L’Ordine delle Cose – Episodio 2

L’Ordine delle Cose – Episodio 2!

Di ritorno da Berlino, Cecilia ci racconta un’esperienza assurda: camminando per strada, vicino all’Università Humboldt, ad un tratto si è sentita chiamare.. girandosi a destra e a sinistra non vedeva nessuno, fin quando una porta si è aperta proprio di fronte a lei. Con un po’ di timore decide di entrare e con sua sorpresa ecco che si palesa il fantasma di Marx tutto imbronciato. Spiega subito a Cecilia che c’è da fare qualcosa per risvegliare le coscienze, che nonostante i movimenti popolari continuino ad esistere forse ci sono cose da puntualizzare sul tema “Rivoluzione”.
Cecilia è attonita, ancora non ci crede ma cerca subito di saperne di più. Marx allora le presenta i fantasmi di una certa Rosa e di un certo Jack…

Ed è subito #Podcast!

#lordinedellecose #Rivoluzione #RosaAndJack

Come ammazzare la noia un giorno di fitta pioggia brussellese? Ti rinchiudi in un bar sorseggiando birra con gli amici… ed è cosi che nascono le idee!
Dadi, scacchi, giochi, musica, film… Ecco come i nostri pensieri e riflessioni prendono forma, tutto si intreccia in una trama-non-trama. Il buon vecchio Michel (Foucault) si manifesta come un’epifania improvvisa, invitandoci a scavare più a fondo. Motivati quindi ancor di più dalla presenza del nuovissimo e sfavillante studio @KANO, Cecilia, Bianca e Fefe si sono messi all’opera con quel loro stile tanto giovane e un po’ atipico. Ed è così che, presi dallo schizzo creativo, con tanta voglia di scoprire il mondo attraverso altri sensi, decidono di cimentarsi nella creazione de l’Ordine delle Cose.

Mettete le cuffie e lasciatevi trasportare in questo viaggio multi-sensoriale. Quel che può apparire come una gran confusione potrebbe essere, invece… una gran rivelazione! Abbandonate ogni giudizio o voi che entrate!

Potrebbero interessarti anche...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *